Notizia

Seguici:

cerca:

Mercoledì 13/01/2021
a cura di AteneoWeb S.r.l.

Adeguamento degli ambienti di lavoro: istituito il codice tributo per compensare il credito



Con Risoluzione n. 2 dell'11 gennaio 2021 l'Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo "6918" per l'utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d'imposta per l'adeguamento degli ambienti di lavoro, di cui all'art. 120 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34.

Il citato articolo, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, riconosce a determinati soggetti un credito d'imposta pari al 60% delle spese sostenute nel 2020 per l'adeguamento degli ambienti di lavoro, fino a un massimo di 80.000 euro.
Il bonus può essere utilizzato in compensazione fino al 30 giugno 2021 e non più, come originariamente previsto, entro il 31 dicembre 2021.
Anticipato al 30 giugno 2021 anche il termine, per i beneficiari, in alternativa all'utilizzo diretto,  per cedere il credito a soggetti terzi con facoltà di successiva cessione, ai sensi dell'art. 122 del citato DL n. 34 del 2020.


Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it

Torresi Andrea
Via Rossini, 151
62018 Potenza Picena (MC)
Tel: +39 388.0881000
Fax: +39 0733.1898143
andrea.torresi@torresistudio.it
P.IVA: 01168540431 - Privacy policy