Notizia

Seguici:

cerca:

Mercoledì 16/09/2020
a cura di AteneoWeb S.r.l.

Bonus facciate: due nuovi chiarimenti dalle Entrate



Con la Risposte n. 346 e 348 del'11 settembre 2020 l'Agenzia delle Entrate riprende l'argomento del cosiddetto "Bonus facciate" e fornisce ulteriori chiarimenti in merito agli ambiti applicativi del bonus.

In particolare, nella risposta n. 346 l'Agenzia chiarisce che le spese sostenute relative ai lavori di riverniciatura degli scuri e persiane (Art. 1, commi da 219 a 223, della legge 27 dicembre 2019, n. 160) non possono beneficiare del bonus facciate.
Con la successiva risposta n. 348, invece viene chiarito che possono rientrare nella detrazione i lavori di ristrutturazione della facciata esterna dell'edificio parzialmente visibile dalla strada. In particolare, possono beneficiare del bonus anche i lavori che sono effettuati su parti interne dell'edificio, ma sono parzialmente visibili dalla strada.

Si ricorda che il Bonus facciate è stato introdotto dall'articolo 1, commi da 219 a 223 della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di Bilancio 2020) e prevede una detrazione dall'imposta lorda pari al 90% delle spese documentate sostenute nell'anno 2020 per interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B, ai sensi del decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444.


Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it

Torresi Andrea
Via Rossini, 151
62018 Potenza Picena (MC)
Tel: +39 388.0881000
Fax: +39 0733.1898143
andrea.torresi@torresistudio.it
P.IVA: 01168540431 - Privacy policy